Cryptovalute, successione e nuovi scenari fiscali

Ben trovati, sono Paolo Gaeta e questo è il podcast della serie Trust Talks oggi dedicato alla SUCCESSIONE DEI DIGITAL ASSET E IN PARTICOLARE ALLE CRYPTOVALUTE.  

Gli asset digitali sono ormai parte della vita di ciascuno di noi nelle più svariate forme, alcune delle quali di valore significativo, pensiamo alle cryptovalute e gli NFT che tanto stanno attirando l’attenzione di una platea di soggetti generalizzata.  

La blockchain è un sistema i cui orizzonti applicativi oggi forse si possono appena intuire, fra qualche anno molti di noi avranno un wallet nel quale conserveranno assieme ai bitcoin anche gli euro con i quali pagheremo il caffè, con l’home banking potremo vedere il saldo sul ns conto corrente deposito presso la banca, ma anche l’ammontare dei nostri euro digitali presenti nel wallet che magari conserviamo sul telefonino e non in banca, la valorizzazione delle cryptovalute e chissà cos’altro.  

E’ la rivoluzione dei sistemi decentralizzati, quelli che alcuni chiamano web 3.0, i quali consentono di potersi affidare alla bontà dei dati conservati sul libro mastro diffuso (la blockchain) e non necessariamente ad una autorità centrale che controlla e valida le transazioni (come oggi fa ad esempio la Borsa di Milano).  

La gestione, conservazione, titolarità e trasmissibilità dei digital asset sono temi caldissimi che oggi affrontiamo con il notaio Remo Maria Morone di Torino, che si sta dedicando con attenzione a queste tematiche.