La Repubblica di San Marino è uno dei migliori partner in termini di cooperazione fiscale con l’Italia

Giugno 16, 2022

a cura del dott. Paolo Gaeta

member of International Academy of Estate and Trust Law


Negli ultimi anni il rapporto fiscale tra l’Italia e San Marino è molto cambiato in positivo.

Nei decenni passati, lo scarso livello di cooperazione tra gli Stati, rendeva difficile l’attività da una parte dell’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza e dall’altro per gli imprenditori italiani con aziende a San Marino e viceversa.

In questi ultimi dieci anni tanto è cambiato ed ormai si è consolidato un rapporto efficiente di scambio di informazioni fiscali che rendere trasparente operare nei due Stati.

L’attività di cooperazione, sia sotto il profilo della mutua assistenza amministrativa che della cooperazione di polizia con la Repubblica di San Marino ha avuto un notevole incremento sia in termini qualitativi che quantitativi grazie all’entrata in vigore della Convenzione contro le doppie imposizioni, siglata nel 2014, e alla sottoscrizione da parte di San Marino della Convenzione OCSE Consiglio d’Europa che ha agevolato e reso più fluidi gli scambi di informazioni, soprattutto in materia fiscale.

Oggi possiamo considerare la Repubblica di San Marino uno Stato estremamente performante in termini di cooperazione fiscale internazionale; è uno dei migliori partner dell’Italia in questo settore grazie all’interazione tra le autorità italiane e l’Ufficio centrale di collegamento di San Marino.

La Guardia di Finanza italiana riporta ancora di fenomeni distorsivi, in particolare le frodi carosello che coinvolgono operatori italiani e sammarinesi, ma si tratta di attività di accertamento che possono essere considerate fisiologiche.

Quanto detto risulta anche da una recente dichiarazione sulla stampa delle autorità fiscali italiane ed in particolare del Tenente Colonnello della Guardia di Finanza Alessandro Lo Bello, capo sezione imposte dirette e Iva, ufficio cooperazione internazionale.

Per approfondimenti o informazioni contattaci per email a: info@studiogaeta.com.

Dott. Paolo Gaeta

Member of International Academy of Estate and Trust Law