Public registers of beneficial ownership declared illegal by the CJEU

La Corte di Giustizia dell’Unione europea (CGUE) ha dichiarato che i registri contenenti i dati personali dei “titolari effettivi” di società e altre entità accessibili al pubblico violano i diritti fondamentali della Carta.

Filippo Noseda, Partner di “Mishcon de Reya”,  che ha proposto il ricorso commenta: Today’s judgment represents a victory for data protection and the Rule of Law in an extremely politicised context.”

Su questo argomento lo Studio Paolo Gaeta ha pubblicato un podcast proprio con il Prof. Filippo Noseda che potete ascoltare Qui

Per i dettagli sulla notizia potete leggere Qui il comunicato stampa della Corte di Giustizia.